Contenuto inserito il: 21-10-2020 Aggiornato al: 29-06-2022

Segnalazione per cancellazione anagrafica

Il Comune, al fine di provvedere alla regolare tenuta dell'anagrafe della popolazione residente, su segnalazione di cittadini o d'ufficio, può verificare la dimora abituale dei cittadini.

La segnalazione può essere fatta in Comune da:

  • un altro ufficio comunale
  • un'altra Pubblica Amministrazione
  • un gestore di servizi pubblici (es: Poste Italiane, Enel)
  • un privato cittadino (es: proprietario dell'appartamento, titolare di contratto di affitto, datore di lavoro,convivente o parente)
  • Questura o i Carabinieri a seguito di indagini

La segnalazione non avrà effetti immediati, ma darà modo all'Ufficio  Emigrazioni - Convivenze di fatto - Irreperibili di valutare la situazione ed effettuare gli accertamenti previsti dalla normativa anagrafica  e decidere gli atti da adottare che verranno comunicati agli interessati come previsto dalla Legge n. 241/90 s.m.i..

Modulo Cancellazione Anagrafica da compilare, firmare ed inviare con allegato un documento di riconoscimento valido
Modalità di trasmissione

--------------------------

Numero unico 075 075 075 orario di risposta telefonica:
lunedì e  mercoledì dalle 08.00 alle 17.00
martedì, giovedì e venerdì dalle 08.00 alle 13.30

Per casistiche particolari contattare:
Ufficio Emigrazioni - Convivenze di fatto - Irreperibili
075 5773954 - 3873 orario di risposta telefonica
dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 e il lunedì e il mercoledì dalle 15 alle 17

-------------------------------------------
Normativa di riferimento
L. 1228/1954
D.P.R. 223/1989 Regolamento anagrafico art. 11 lett. b), art. 13, art. 6 comma 1
D.P.R. 126/2015 Nuovo Regolamento anagrafico art. 11 lett. b)
L. 241/90 s.m.i.