Contenuto inserito il: 25-01-2017 Aggiornato al: 21-01-2019

Pianificazione attuativa

PROCEDIMENTO DI PRESENTAZIONE/APPROVAZIONE DI UN PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA

Le istanze per ottenere l’approvazione di un piano attuativo di iniziativa privata devono essere inoltrate inoltrate all’U.O. Urbanistica. complete di tutti gli elaborati ed i documenti necessari
(descritti all’art.111 del Regolamento Regionale 2/2015)

Per eventuali attuazioni di tipo mista (pubblico/privata) tutta la documentazione deve comunque essere riferita all’intero comparto, in modo tale da consentirne l’attuazione ai sensi dell’art. 54, commi 2, 3 e 4 della Lr 1/2015 e dell’art.104, comma 2 del Rr 2/2015.

La domanda, corredata dagli elaborati e documenti di cui sopra, in cinque copie, è presentata in bollo e sottoscritta da:

  • soggetto legittimato, quale titolare del diritto di proprietà degli immobili ricompresi nel comparto oggetto di lottizzazione, che firma in originale allegando fotocopia del documentato di 
    identità in corso di validità;
  • progettista abilitato
     

La domanda dovrà contenere l’indicazione del Referente Unico cui verranno inoltrate tutte le eventuali comunicazioni, con specificati l’indirizzo, il numero di telefono e l’eventuale recapito mail/fax/pec.

La documentazione progettuale. che andrà a costituire allegato rispettivamente alla delibera di adozione e a quella di approvazione, dovrà essere prodotta anche su supporto informatico, in formato pdf e numerico georeferenziato, ai sensi dell’articolo 252 della l.r. 1/2015.

L’istanza segue l’iter di adozione ed approvazione previsto all’art.56 della Lr 1/2015.

Per la modulistica relativa all’istanza ed alla documentazione da presentare a corredo della domanda si rinvia alla Carta dei Servizi, allegato 1 “Modulistica

Deliberazioni adottate

Deliberazioni approvate




ARTICOLI CORRELATI

Questionario on-line 2021 sul gradimento dei servizi resi dalla U.O. Urbanistica e Valorizzazione del Territorio del Comune di Perugia

Questionario aperto fino al 15 dicembre 2021
Grazie a tutti coloro che vorranno collaborare