Contenuto inserito il: 16-04-2021 Aggiornato al: 21-04-2021

Cancellazione di cittadino straniero dall'Anagrafe della popolazione residente per emigrazione all'estero

Il cittadino straniero (di Paesi terzi) residente nel Comune che intende trasferire la residenza all’estero e ivi fissare la propria dimora abituale deve, prima del trasferimento, rendere tale dichiarazione all’Anagrafe del Comune. La cancellazione, dal registro della popolazione residente,  decorre dalla data di presentazione della dichiarazione.

Modulo dichiarazione emigrazione cittadino straniero per l'estero,da compilare, firmare, inviare con allegata copia del documento di riconoscimento valido del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni devono sottoscrivere il modulo

Il richiedente dovrà compilare il modulo per sé e per le persone sulle quali esercita la potestà o la tutela.

Se l’Ufficio Anagrafe verrà a conoscenza dell’avvenuta emigrazione all’estero senza che sia stata effettuata dall’interessato la dichiarazione di emigrazione, sarà avviato, o su segnalazione di parte o d’ufficio, il procedimento di cancellazione per irreperibilità.

Per maggiori informazioni contattare telefonicamente l'Ufficio Emigrazioni - Convivenze di fatto - Irreperibili, rispondono ai seguenti numeri:
075 5773954 - 3873
dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 e il lunedì e il mercoledì dalle 15 alle 17

MODALITA' DI TRASMISSIONE
Il modulo dichiarazione emigrazione cittadino straniero per l’estero, completo di n. 3 pagine e relativi allegati, può essere trasmesso:

- per via telematica al seguente indirizzo servizi.demografici@pec.comune.perugia.it - Attenzione! Allegare tutta la documentazione solo in formato pdf;

l'invio telematico è consentito ad una delle seguenti condizioni:

    - che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale
    - che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del
      richiedente
    - che la copia della dichiarazione debitamente firmata sia acquisita mediate scanner e trasmessa
      tramite posta elettronica semplice

- con consegna a mano presso uno degli Sportelli Urp  e Attività decentrate presenti sul territorio -> modalità sospesa per la prevenzione ed il contenimento del contagio da COVID-19, contattare telefonicamente gli Sportelli Urp (Consulta sedi, orari, telefono e servizi attivi), in caso  di impossibilità a trasmettere  on raccomandata o mail


-
per raccomandata da spedire al seguente indirizzo:
  Comune di Perugia
  U.O. Servizi al Cittadino Ufficio Emigrazioni - Convivenze di fatto - Irreperibili
  Corso Vannucci n. 19 
  06123 Perugia

- per fax da inviare al numero 075 5773810;
Attenzione! Si avvisa che le dichiarazioni inviate via fax molto spesso giungono all’Ufficio illeggibili e quindi impossibili da elaborare; pertanto si sconsiglia l’invio per fax.

Normativa di riferimento
L. 1228/1954
D.P.R. 223/1989 Regolamento anagrafico art. 11 lett. b), art. 13, art. 6 comma 1
D.P.R. 126/2015 Nuovo Regolamento anagrafico art. 11 lett. b)