Avviso a tutti gli operatori della Fiera dei morti Edizione 2021

Contenuto inserito il: 13-10-2021 Aggiornato al: 13-10-2021
dal 01.11.2021 al 07.11.2021
COMUNICAZIONI

In relazione alla partecipazione alla prossima edizione della Fiera dei Morti, che si svolgerà quest’anno eccezionalmente per 7 giorni dall’1 al 7 novembre, nel confermare la validità delle CONCESSIONI per il posteggi relativi si comunicano gli aggiornamenti e le novità che caratterizzeranno la prossima edizione, già inviate con note individuali a tutti i titolari di concessioni per la fiera in oggetto:

1) Validità delle concessioni di posteggi
In attuazione delle norme intervenute - art. 181, comma 4-bis, del D.L. n. 34/2020 convertito in Legge 17 luglio 2020, n. 77 e Decreto del Ministro dello sviluppo economico 25 novembre 2020 - le concessioni di posteggio per l'esercizio del commercio su aree pubbliche aventi scadenza entro il 31 dicembre 2020, se non già riassegnate con diversi atti, sono rinnovate per la durata di ulteriori dodici anni e dunque fino al 31 dicembre 2032.
Salva restando la definizione della procedura di rinnovo attualmente in corso e il rilascio di un nuovo provvedimento per l’accesso all’area di Fiera sarà considerato valido il titolo originario in possesso.
Per il rilascio del nuovo provvedimento dovranno essere assolti gli obblighi relativi all’imposta di bollo di € 16,00 e pertanto rinviata preventivamente la scheda compilata (Allegato 1).

2) Pagamento di canone di occupazione e contributo servizi da effettuare tramite pagoPA A tutti i titolari di concessione di posteggio è stato inviato uno schema riassuntivo dei pagamenti da effettuare, si rammenta che per l’edizione 2021 dovrà essere versato l’importo relativo alla superficie del proprio posteggio solo per il contributo servizi, in quanto il pagamento del canone di occupazione non è dovuto.
Vedi sotto, al punto 4), per i pagamenti dei soggetti che effettuano SUBINGRESSI.
Copia dei versamenti effettuati dovrà essere obbligatoriamente esibita al personale di vigilanza durante le operazioni di accreditamento per poter accedere in fiera.

3) Montaggio strutture di vendita
A causa dello svolgimento concomitante nella zona Pian di Massiano di altro evento commerciale, per garantire la fruibilità del parcheggio di Piazza Umbria Jazz sarà consentito il montaggio delle strutture all’interno dell’area nelle postazioni assegnate solo a partire dalle ore 14 di sabato 30 ottobre e nella giornata di domenica 31.

4) Ingresso all’area di Fiera ed accreditamento degli operatori commerciali
Gli operatori concessionari di posteggio, previo pagamento dell’importo dovuto definito secondo i criteri di cui al punto 2), dovranno presentarsi muniti del titolo di concessione in possesso o eventuale duplicato e dell’autorizzazione amministrativa per il ritiro dei permessi necessari all’ingresso in fiera (permesso rosso) e all’ingresso nel parcheggio riservato agli operatori (permesso verde).
Gli operatori dovranno altresì avere a disposizione il proprio green pass (certificazione verde) da esibire unitamente a documento di identità.

DELEGA - Il titolare potrà, come di consueto, farsi rappresentare da persona di sua fiducia munita di valido documento di identità e della presente lettera con l’apposita sezione compilata e proprio green pass come da indicazioni sopra riportate.

SUBINGRESSI - Coloro che acquistano in proprietà o prendono in affitto l’attività, subentrano a tutti gli effetti, compreso il posteggio assegnato, nella medesima posizione di chi ha ceduto l’azienda.
A tal fine, entro e non oltre il 25.10.2021, a pena di esclusione dalla stessa, dovrà essere inviata a suape@pec.comune.perugia.it la documentazione relativa consistente in:
a) comunicazione di subingresso al Comune;
b) atto pubblico o scrittura privata autenticata già registrata o attestazione di notaio circa la registrazione in corso;
Nel caso di affitto d’azienda pluriennale, la comunicazione sopra indicata va rinnovata annualmente nei modi e termini sopra descritti.
Nel caso di SUBINGRESSO l’affittuario potrà procedere al pagamento di quanto dovuto a titolo di Contributo servizi per la partecipazione alla Fiera utilizzando il seguente link:
https://www.comune.perugia.it/pagine/pagamenti-on-line scegliendo il pagamento in corrispondenza della voce Pagamenti spontanei – PROVENTI RICHIESTI, specificando nella causale “C.S. Fiera Morti 2021 post. N. ….. Cap. 47003”
specifica importi contributo servizi:
- POSTEGGI mq. 25 (5x5): € 246,00
- POSTEGGI mq. 35 (7x5): € 344,00
- POSTEGGI mq. 40 (8x5): € 393,00

SCAMBIO CONSENSUALE DEI POSTEGGI - Lo scambio consensuale dei posteggi è consentito,purché avvenga almeno tre giorni prima dell’inizio della fiera.

5) Misure anti-covid
Dovranno essere adottate tutte le misure anti Covid previste per lo svolgimento delle fiere dalle linee guida del 28/05/2021, dalle norme successivamente intervenute in materia ed eventuali indicazioni impartite dai responsabili della sicurezza nel corso della manifestazione.
In particolare:
- Tutti gli operatori commerciali dovranno essere muniti di Green pass valido per tutta la durata della Fiera: potranno essere effettuati controlli dagli organi di vigilanza sia al momento dell’accesso alle postazioni di vendita sia sporadicamente nel corso della manifestazione, con l’applicazione delle misure conseguenti nel caso di violazioni;
- Riorganizzare gli spazi del banco di vendita, anche mediante segnaletica a terra, per consentire l’accesso ordinato e, se del caso, contingentato, al fine di evitare assembramenti di persone e di assicurare il mantenimento di almeno un metro di separazione tra gli utenti. Se possibile organizzare percorsi separati per l’ingresso e per l’uscita;
- È necessario rendere disponibili prodotti disinfettanti per i clienti e per il personale in più punti del banco, in particolare nei punti d’ingresso e di pagamento;
- Nel caso di acquisti con scelta autonoma e manipolazione del prodotto da parte del cliente, dovrà essere resa obbligatoria la disinfezione delle mani prima della manipolazione della merce. In alternativa, dovranno essere messi a disposizione della clientela guanti monouso da utilizzare obbligatoriamente;
- In considerazione del contesto, tutti i visitatori dovranno indossare la mascherina a protezione delle vie aeree; tale obbligo si applica anche agli operatori addetti alle attività a contatto con il pubblico.

6) Prescrizioni di sicurezza specifiche
IMPORTANTE L’assegnazione di singoli posteggi in prossimità di operatori che utilizzano GPL o in prossimità di forazze di scarico potrebbe essere modificata dal Responsabile della sicurezza della manifestazione.
Tutti gli operatori della Fiera dovranno rigorosamente osservare le seguenti indicazioni prescrittive, in termini di sicurezza, per poter partecipare alla manifestazione:

a - Strutture (tende, gazebi, autonegozi, etc ).

Le strutture quali tende e gazebi dovranno avere per gli aspetti statici (carichi, vento etc..):
a) Dichiarazione di corretto montaggio rilasciata dall’installatore della stessa, qualora si tratti di un noleggio; se viene installata dal titolare dell’attività, lo stesso, dovrà rilasciare dichiarazione di corretta esecuzione rispetto al progetto di montaggio, rilasciato da professionista abilitato. Tale progetto firmato e timbrato dovrà essere al seguito dello stand.
b) Gli autonegozi dovranno essere certificati dal costruttore e pertanto disporre della “marcatura CE” rilasciata dallo stesso.
c) Gli stand dovranno rispettare le loro metrature; pertanto non potranno occupare i passaggi pedonali e nemmeno invadere le corsie prospicenti.

b - Impianti di cottura con bombole GPL.
Gli stands che utilizzano GPL in bombole dovranno:
a) avere, al seguito, la dichiarazione di conformità rilasciata ai sensi del D. M. 37/2008 da installatore (termico) qualificato.
b) utilizzare un carico massimo di Kg 75 di bombole di GPL;
c) disporre per ogni bombola che alimenta un fuoco una termocoppia con valvola automatica di chiusura gas, in caso di spegnimento della fiamma, e tubazione flessibile marcata “CE” con data di scadenza;
d) avere, per la sostituzione delle bombole apposito patentino abilitativo ai sensi della circolare M.I. n. 3794/2014 oppure far effettuare tale sostituzione dal fornitore della bombola che rilascia ricevuta e/o fattura con la dicitura “fornitura e sostituzione bombola gpl kg…”. Le bombole di scorta, sempre nei limiti dello stoccaggio massimo 75 kg, dovranno essere conservate a distanza dall’area di fiera, parimenti le bombole esaurite dovranno essere allontanate dall’area di fiera.

c - Impianti elettrici.
La fornitura elettrica è effettuata con interruttori opportuni da dotazione di area, pertanto i titolari degli stand dovranno:
a) utilizzare conduttori e derivazioni conformi alla normativa;
per utenze monofase fino a 3KW spina CEE 2P+T 16A
per utenze monofase fino a 6KW spina CEE 2P+T 32A
per utenze trifase fino a 3KW spina CEE 3P+N+T 16A
b) disporre di una dichiarazione di conformità ai sensi del D.M. 37/2008 rilasciata da installatore qualificato.
c) Installare corpi illuminanti non ad incandescenza od alogeni e comunque sempre a distanza di m. 1 da materiali combustibili.

SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE - Gli operatori che intendono svolgere all’interno della Fiera l’attività di somministrazione alimenti e bevande con preparazione in loco degli stessi dovranno presentare apposita N.I.A. sanitaria ed inoltre non potranno somministrare alimenti e bevande in contenitori in vetro e lattine

7) Promozione delle attività commerciali presenti alla Fiera.
Al fine di garantire una maggiore informazione per i visitatori della fiera, l’ufficio comunale commercio su aree pubbliche fornirà all’ingresso della Fiera una piantina cartacea con l’indicazione dei prodotti messi in vendita nei singoli posteggi.
Si darà corso inoltre all’aggiornamento della “mappa virtuale della fiera dei morti” finalizzata a facilitare i contatti tra operatori della fiera e clienti e pubblicata già nel 2020 su specifico link del sito istituzionale del Comune di Perugia: http://fieradeimorti.comune.perugia.it
Tutti gli operatori della fiera sono pertanto invitati a inviare via pec, nel caso non l’abbiano già fatto nel 2020, oppure in caso di subingresso o in caso di modifica, la scheda in allegato (Allegato 2), compilata, alla casella pec: suape@pec.comune.perugia.it, indicando il numero di posteggio e le merci messe in vendita e le altre informazioni previste dalla scheda stessa (sito, social, , ecc…).
Potrà essere inviata contestualmente anche una foto o un link da cui poterla estrarre (saranno accettate solo quelle che perverranno in formato elettronico), rappresentativa del banco allestito presso la fiera dei morti negli anni passati o comunque della ditta. La foto sarà eventualmente pubblicata con le altre informazioni rese.
I dati contenuti nella scheda rinviata verranno messi a disposizione di tutti i clienti che vorranno visitare il sito Comunale nello spazio dedicato alla Fiera dei morti o in altri siti collegati e ad essa dedicati (http://fieradeimorti.comune.perugia.it/). Se non perverrà alcuna comunicazione in merito, entro la data del 15 ottobre 2021, i dati/materiali inviati per l’anno 2020 dai titolari/affittuari di concessioni di posteggio, si considereranno ancora validi e rimarranno pubblicati.

Per eventuali informazioni e per usufruire del “servizio di assistenza digitale” potranno essere contattati i volontari del servizio civile, che potranno fornire aiuto, per esempio, nella navigazione nel sito, rispondendo ai numeri: 075/5773440- 075/5773450.
Potranno inoltre essere inviate richieste di informazioni alla e-mail commercio@comune.perugia.it, tramite semplice indirizzo mail (si consiglia sempre di inserire all’interno un numero di telefono da contattare).
Si ricorda anche la possibilità di chiedere informazioni tramite l’utilizzo del canale Telegram istituzionale per porre domande tramite sistema di messaggistica istantanea (per iscrizione al canale collegarsi a: https://t.me/joinchat/B3J3G0XRknIdI4SZRagyHA)
In ogni caso, si ricorda che tutte le informazioni relative alla fiera dei morti verranno pubblicate sia in home page, sia alla pagina dedicata al commercio su aree pubbliche del sito web comunale, che si invita a consultare costantemente, in particolare in prossimità delle date dell’evento.