Skin ADV
Comune di Perugia - Benvenuti




Aiutaci a migliorare

Ti è stata utile la consultazione di questa pagina?

“Umbria no Slot”

AGGIORNAMENTO - Con deliberazione n. 944/2018 la Giunta Regionale ha prorogato al 31 dicembre 2018 i tempi di adeguamento alle disposizioni del precedente atto n. 347/2018 riguardanti i materiali informativi sui rischi correlati al gioco d’azzardo, da esporre obbligatoriamente presso gli esercizi con offerta di giochi leciti.

--------------------


Con DGR n. 347/2018 sono state approvate le  Linee di indirizzo riguardanti i materiali informativi sui rischi correlati al gioco d’azzardo, da esporre obbligatoriamente presso gli esercizi con offerta di gioco lecito,  e il Disciplinare concernente le modalità di rilascio e di utilizzo del marchio “Umbria no Slot”.   

-          Il materiale informativo sui rischi correlati al gioco d’azzardo  può essere reperito, in forma cartacea, fino ad esaurimento delle scorte, presso i servizi sanitari delle Aziende USL dedicati al trattamento del gioco d’azzardo patologico e presso le Associazioni di categoria,  oppure può essere scaricato dai siti  delle Aziende USL o dal sito istituzionale della Regione Umbria al link http://www.regione.umbria.it/salute/dipendenze/numero-verde-gioco-d-azzardo-patologico.

Nella stampa dei materiali deve essere garantita l’alta risoluzione delle immagini, l’utilizzazione di un supporto adeguato ed il mantenimento delle dimensioni indicate.

I gestori degli esercizi con offerta di gioco lecito sono tenuti a sostituire integralmente entro il 31 agosto 2018 i materiali utilizzati in precedenza con quelli adottati dalla Regione Umbria, secondo le  indicazioni contenute nelle Linee di indirizzo (Allegato A  -  DGR  n. 347/2018)

-          il marchio regionale “Umbria no slot”  può essere richiesto dagli esercenti di pubblici esercizi e dai gestori di circoli e altri  luoghi deputati all’intrattenimento, che disinstallano o scelgono di non installare apparecchi per il gioco d’azzardo lecito.     La domanda va presentata al Comune ove ha sede l’esercizio  per il  quale si vuole ottenere il         marchio. Nel caso di attività ubicate in più Comuni, la domanda va presentata a tutti i Comuni competenti.  Per maggiori informazioni  consultare il Disciplinare (Allegato B  -  DGR n. 347/2018).       

Il modello di domanda, predisposto dalla Regione Umbria,  è disponibile su questo sito nella Sezione “Modulistica” -  “Commercio, Attività produttive e Pubblicità” a link Richiesta Marchio Regionale "UMBRIA NO SLOT" (L.R. n. 21/2014)